Italiano English Deutsch Francais
headerphoto

Acetaia Aggazzotti

Acetaia Aggazzotti

E' un'azienda familiare nata dalla passione per la campagna degli Aggazzotti. Nella località di Colombaro di Formigine (Mo) la famiglia Aggazzotti andò a vivere nel 1714, dopo aver lasciato l'antica proprietà di Spezzano, dove era già presente dal '500. Pur trattandosi di una famiglia di liberi professionisti, Notai e medici, i suoi componenti manifestarono un radicato interesse verso le coltivazioni agrarie, unito ad un profondo legame affettivo per Colombaro. Proprio qui nacque nel 1811 Francesco Aggazzotti; egli si laureò in giurisprudenza e fu nominato Notaio, ma la sua passione per la materia agraria lo portò a privilegiare la cura dei suoi fondi. Indirizzò studi e impegno all'agronomia, per dare nuovi impulsi al settore fece parte di un Comizio Agrario sorto con il compito di rappresentare la categoria presso il Governo. Organizzò fiere ed esposizioni, promosse la diffusione di pubblicazioni e fu egli stesso autore di importanti scritti sulla qualità delle uve e sulla vinificazione. La sua conoscenza fece di lui un grande esperto di aceto balsamico tanto che nel testo del Disciplinare di produzione della D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) sull'aceto balsamico tradizionale è riportata la lettera autografa risalente al 1862 contenente la descrizione del metodo di produzione dell'ABTM.

Acetaia Aggazzotti

Attualmente l'attività dell'azienda è dedicata esclusivamente alla trasformazione di prodotti agricoli provenienti solo dalla provincia di Modena. Dalle nostre noci, 1400 piante circa, otteniamo il Nocino, liquore tipico modenese; con le uve modenesi si ottengono i lambruschi, la grappa e gli aceti balsamici.